Chi siamo

La tenuta

La tenuta, sottoposta al vincolo dei beni culturali, si estende intorno alla semifortificazione per 61 ettari nei quali sono presenti circa 20000 alberi di ulivo. All'interno delle mura di cinta la casa del pastore del 1500, la casa colonica del 1600, la casa padronale del 1754, la chiesetta privata del 1758, il frantoio del 1790 e la stalla del 1820. All'esterno delle mura di cinta, ma sempre all'interno della proprietà, è presente un un ipogeo storico con frantoio (Laura Basiliana), anch'esso millenario, con all'interno ancora conservati i reperti storici dei sistemi di produzione oleicola praticati dai monaci basiliani, di origine greca.

Il frantoio

Il frantoio: una tradizione nella Masseria Maccarone tramandato di generazione in generazione con l’unica variante nel tempo di migliorare nella qualità utilizzando la produzione di olive sia degli alberi secolari di varietà ogliarola, che di nuovi impianti di diverse coltivazioni: Leccina, Coratina, Cima di Melfi, Carolea, Picoline, Frantoio, Sant'agostino, Nociaria, Frangivento, Cima di Mola, Cellina ed altre varietà autoctone presenti in misura minore (18 varietà in tutto).

Ciascuna di queste varietà, con una sua caratteristica, fa sì che mescolate nella giusta proporzione diano un olio dalle caratteristiche uniche e inimitabili.

Il metodo di produzione

La nostra è una delle poche aziende che coltiva le piante praticando agricoltura biologica seguita da tecnici del Consorzio delle Produzioni Intensive.

Le olive raccolte a mano, con bacchiattura e/o scuotitrice meccanica, vengono convogliate nel frantoio aziendale e frante con estrazione esclusivamente a freddo nello stesso giorno, sì da ottenere un olio extravergine d’oliva privo di acidità e ricco di fragranza e proprietà organolettiche. Inoltre lo stoccaggio in silos di acciaio inox, termici e muniti di estrattori d’aria rendono nullo il processo di ossidazione, che è notoriamente il nemico numero uno dell’olio extravergine d’oliva. Le movimentazioni dell’olio sono ridotte al minimo e, dallo stoccaggio all’imbottigliamento passano soltanto poche ore, sì da far conservare al prodotto tutte integre le sue qualità e caratteristiche.

Up